>
indietro città
trevi
 
CITTA' DELL'OLIO

Oltre duecentomila piante tendono le nodose braccia dalla fascia collinare.
Trevi si offre con un pittoresco paesaggio che incanta lo sguardo, in un crocevia di profumi, sapori e bellezze artistiche.
Arroccata su una propaggine del monte Serano a dominio della piana spoletina, presenta un singolare impianto urbanistico con il profilo disegnato da un grappolo di edifici che culminano nel campanile di Sant’Emiliano. Caratteristici i ciottoli e mattoni che compongono motivi di antica tradizione nella pavimentazione dei vicoli. La “passeggiata” è un magnifico viale alberato pianeggiante, lungo 800 metri, che offre una suggestiva visione panoramica dell’intera vallata.
Fin dall’epoca romana la storia di Trevi è segnata dalla via Flaminia e dal fiume Clitunno, le cui frequenti esondazioni determinarono lo sviluppo dell’abitato nella più protetta area d’altura, cinta da una possente cerchia difensiva nel I secolo a.C.


DA NON PERDERE

- Duomo di Sant’Emiliano
- Santuario della Madonna delle Lacrime, magnifico tempio rinascimentale con affreschi dello Spagna e del Perugino
- Convento di San Martino
- Chiesa romanica di Santa Maria di Pietrarossa
- La zuppa di sedano nero condita con il prodotto di eccellenza di Trevi, l’Olio Extra Vergine di Oliva Dop Umbria
- Le tartufaie di San Pietro a Pettine


UMBRIA MUSEI DIGITAL EDITION
Scarica TREVI - UMBRIA MUSEI DIGITAL EDITION su App Store e Google Play.

App Store: https://itunes.apple.com/it/app/trevi-umbria-musei-digital/id952363193?mt=8
Google Play: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.sesinet.ebook.museitrevi
trevi trevi trevi trevi
 
 
tem
tem
 
Terre&Musei dell'Umbria © 2017 All right reserved
Credits: Sistema Museo; Dream Factory design - Cookies Policy - login