Settembre al Museo Città di Cannara

  • Cannara
  • dal 2 settembre 2019 al 15 settembre 2019
Settembre al Museo Città di Cannara

Torna la Festa della Cipolla a Cannara e torna l'apertura serale del Museo, dal 2 al 15 settembre 2019 fino alle ore 23!

Il Museo Città di Cannara come ogni anno partecipe dell'importante festa che celebra il prodotto principe di Cannara, rimarrà aperto anche di sera e per l'occasione sabato 7 e sabato 14 settembre alle ore 22, ci saranno delle visite guidate gratuite per i possessori del Biglietto Unico di Terre e Musei dell'Umbria.

Oltre all'eccezionale collezione archeologica e artistica, alcune sale espositive ospiteranno due mostre di pittura contemporanea: una di  Mauro Manini dal 2 all'8 di settembre e quella di Giampiero Magrini dal 10 al 15 settembre.

Info e prenotazioni: cannara@sistemamuseo.it  |  www.umbriaterremusei.it

 

focus  eventi

lunedì 2 Settembre

ore 18:30

SALA SAN SEBASTIANO

Urvinum Hortense: vecchie conoscenze e nuove acquisizioni alla luce della campagna di scavo 2019

CONVEGNO SVILUPPO PSR 2014/2021

A poche centinaia di metri dall’attuale Collemancio, in località La Pieve, si trovano le rovine della antica città romana di Urvinum Hortense, probabilmente la città menzionata nella Naturalis Historia (III, 114) di Plinio il Vecchio... I primi scavi che lo riportarono alla luce, nel 1931, sono ad opera del maestro elementare Giovanni Canelli Bizzozzero. I reperti rinvenuti sono attualmente conservati all’interno del Museo Città di Cannara, tra tutti il bellissimo mosaico a scene nilotiche, mentre in sito sono visibili il tempio, la basilichetta cristiana, la cisterna, la strada e il grande complesso termale. Il resto dell’area archeologica è oggetto di scavo sia nei mesi estivi che, eccezionalmente, nel mese di settembre 2019.

 

sabato 7 e sabato 14 settembre

ore 22

MUSEO CITTA’ DI CANNARA

Visita guidata in notturna al Museo Città di Cannara in occasione dell’apertura serale per la Festa della Cipolla

durata 20 minuti

partecipazione gratuita con il biglietto d’ingresso al museo- biglietto unico Terre e Musei dell’Umbria

 

Dal 2 all’ 8 Settembre

MUSEO CITTA’ DI CANNARA

“H2O” di  Mauro Manini, mostra di pittura

Amante del disegno e della pittura. Dai colori a cera alla tecnica mista. Così si è andato palesando il talento di Mauro Manini, uno tra i più giovani artisti spellani. Nato a Foligno nel 1968, vive e lavora nella Splendidissima Colonia Julia. Inizia a dipingere i paesaggi, in particolare gli ulivi, per arrivare alla figura femminile. Un’evoluzione da lui definita fisiologica che non si arresta e lo porta negli ultimi anni a lanciarsi in un nuovo progetto: H2O. Ed è proprio qui che emerge la sua sensibilità romantica; immagine della donna si fa quasi eterea, intangibile, circondata dall’acqua. “Ho scelto questo composto principalmente per il fatto che è il più sincero, non si può fingere nell’acqua, o si sale o si scende dipende tutto da noi”. Appare evidente, dunque, la forza di queste donne, che hanno tanti volti e stanno quasi a rappresentare l’umanità intera.

 

Dal 10 al 15 Settembre

MUSEO CITTA’ DI CANNARA

Giampiero Magrini , mostra di pittura

Nato a Cannara, si è diplomato Maestro d’Arte al Bernardino di Betto (PG). L’artista ha accompagnato la sua vocazione con seri studi. Da sempre affascinato dalle antiche tecniche dell’affresco, dell’encausto e musive. Influenzato dall’ambiente umbro in cui e cresciuto, rivive, nei suoi affreschi, il fascino del medioevo, con ottica contemporanea. Giampiero e dotato di estro e ingegno multiforme, la sua ecletticità lo porta ad esprimersi con sorprendenti esiti in campi diversi come la musica jazz, l’editing video e computer grafica, nella scultura ecc. Con sapienza pittorica e tecniche non di rado cariche di suggestioni, Magrini evoca memorie pittoriche rinascimentali, prediligendo struggenti femminilità inserite in contesti evocativi coniugati a orditi architettonici e tagli urbanistici classici.

 

Giorni e orari d'apertura del Museo mese di settembre 2019

domenica  1  mattina  10.00 - 12.00 / pomeriggio  16.00 –  19.00               

martedì 3, mercoledì 4, giovedì 5, venerdì 6  dalle 18.00 alle 23.00        

sabato 7, domenica 8    mattina  10.00 - 12.00 / pomeriggio  16.00 –  23.00          

martedì  10, mercoledì  11, giovedì 12, venerdì 13  dalle 18.00 alle 23.00

sabato 14, domenica 15  mattina  10.00 - 12.00 / pomeriggio  16.00 –  23.00                       

sabato 21, domenica 22  mattina  10.00 - 12.00 / pomeriggio  16.00 –  19.00

sabato 28, domenica 29  mattina  10.00 - 12.00 / pomeriggio  16.00 –  19.00